You are here

Al via a Forum PA la community delle città italiane di Urbact

19 May 2017

Da tempo il National Urbact Point dell’Anci organizza momenti di incontro per favorire la conoscenza del programma tra le città italiane e migliorare capacità e conoscenze delle amministrazioni coinvolte ma per la prima volta Forum PA ospita un meeting interamente dedicato alla rete delle città italiane coinvolte negli Action Planning e nei Transnational Network attualmente in corso. 

L’incontro, che avrà luogo il 25 maggio dalle 11 alle 14, costituisce un’occasione importante di condivisione di pratiche ed esperienze che stanno emergendo da progetti in corso e appena iniziati, con l’obiettivo di favorire una conoscenza reciproca delle azioni portati avanti dalle città italiane ed europee coinvolte nei vari network ma anche di condividere esigenze e bisogni con soggetti di rilevanza nazionale, primi fra tutti l’Anci e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, per favorire la scalabilità di temi e soluzioni promossi nell’ambito dei network.
La creazione di una rete italiana delle città Urbact punta proprio a favorire una maggiore visibilità ed efficacia degli approcci sperimentati su una pluralità di temi dalle venticinque medie e grandi città coinvolte nel programma. Dalla rigenerazione urbana all’innovazione, dalla qualità della vita all’inclusione sociale: sono numerosi gli ambiti su cui questo gruppo di città italiane sta testando soluzioni all’avanguardia a livello europeo, grazie al confronto costante con altre realtà urbane ma soprattutto attraverso la concertazione con cittadini e stakeholder coinvolti nei Gruppi locali.
In vista della definizione degli interventi e delle azioni che comporranno i Piani d’azione locale, che sintetizzano l’impegno delle città da portare avanti al termine dei progetti, il supporto delle Regioni e dei soggetti nazionali diventa sempre più importante per favorire l’attuazione delle azioni e dare concretezza a quello sforzo portato avanti dalle città nell’ambito dei due anni e mezzo di attività dei progetti: proprio per questo il confronto nei Tavoli di lavoro a Forum PA verterà, oltre che sui temi dei progetti, anche su bisogni e necessità che le singole città stanno incontrando per mettere in pratica i loro piani sul territorio, con l’intento di favorire un maggiore coinvolgimento possibile dell’autorità di gestione nazionale e degli altri soggetti che possono incrociare programmi e opportunità finanziarie di interesse delle città.
Innovazione sociale, rigenerazione urbana, ambiente e qualità della vita sono i temi dei tre Tavoli di lavoro, coordinati rispettivamente dal sindaco di Udine Furio Honsell, dall’assessore all’urbanistica di Bari Carla Romano e dall’assessore all’ambiente di Viterbo Raffaela Saraconi, che restituiranno poi nella plenaria conclusiva gli elementi più significativi in un confronto con rappresentanti di Anci e ministeri.
Il meeting sarà inoltre occasione per presentare la community Urbact sulla piattaforma Agenda Urbana di Anci e Ifel  che consentirà di rendere permanente il confronto fra le città attraverso uno strumento digitale che sta già mettendo in rete funzionari, amministratori e innovatori da numerose città italiane sui una varietà di temi, dalla rigenerazione urbana all’innovazione sociale.
All’incontro possono partecipare solo i rappresentanti delle città Urbact ma esperti, innovatori urbani o rappresentanti di altri comuni possono assistere ai lavori richiedendo l’accesso con una mail all’indirizzo s.dantonio@anci.it.