You are here

URBACT a ForumPA, la collaborazione civica per la governance efficace della PA in Italia

Edited on

13 May 2019

Città italiane interessate a governance collaborativa e partecipazione civica a confronto nell'evento organizzato il 16 maggio a Roma da ANCI nell'ambito del salone dedicato all'innovazione della PA in Italia

Il consolidamento e la diffusione delle pratiche collaborative sulla gestione dei beni comuni e più in generale per la definizione di politiche urbane sostenibili e integrate sarà il tema oggetto dell’ evento “Governare Collaborando: i beni comuni oltre la fase di sperimentazione” che avrà luogo giovedì 16 maggio dalle ore 14 alle 17, presso il Roma Convention Center “La Nuvola” nell'ambito di Forum PA.

L’evento si inserisce nella più importante manifestazione dedicata all'innovazione nella PA italiana, che quest’anno festeggerà la sua trentesima edizione e ha visto già negli ultimi anni la presenza del programma URBACT tra i temi proposti alle migliaia di visitatori provenienti da tutta Italia. Le tre giornate di incontri e seminari sono focalizzate sull’importanza di una PA efficiente come fattore che genera sviluppo nel Paese, creando valore pubblico capace di produrre benessere ed equità nella comunità.

La creazione di valore non può che essere collaborativa, attraverso azioni trasversali che vedono impegnate in sinergia la PA con la comunità e la cittadinanza attiva. Perfetta sintesi di tale nuova visione dell’amministrazione dell’interesse pubblico sono le pratiche di governance collaborativa” che sono ormai concreta realtà nei comuni italiani che partecipano attivamente ai numerosi network del programma europeo URBACT.

L’incontro, che vedrà anche la presentazione e la discussione degli esiti dello studio delle pratiche collaborative e di innovazione sociale nei servizi pubblici condotto dal progetto Interreg Med “+Resilient”, sarà l’occasione per riflettere sullo stato dell’arte delle esperienze realizzate da medie e grandi città italiane, impegnate nella promozione di interventi di partecipazione civica e cura dei beni comuni.

Le azioni realizzate da città come Napoli e Torino nei network URBACT Civic E-State e UrbInclusion saranno tra le esperienze presentate nei tavoli di lavoro dell'incontro che sarà introdotto dal Capo Ufficio Studi ANCI Paolo Testa che presenterà, insieme ad Annalisa Gramigna (IFEL) e Fabio Giglioni (Labsus), alcune delle buone pratiche di collaborazione amministrativa sviluppate dalle città italiane. Gli esempi presentati nel corso del seminario, che in numerosi casi si associano direttamente o indirettamente ad azioni e metodologie promosse da URBACT e da altri programmi europei, saranno l’occasione per discutere sull’importanza di superare la fase sperimentale di tali pratiche facendole diventare degli strumenti ordinari di governo, riconosciuti dalla prassi amministrativa e dalle fonti regolative.

Il meeting è aperto alla partecipazione dei Comuni del Tavolo di Lavoro ANCI sui Beni Comuni e la partecipazione civica, il cui ultimo incontro si è svolto a Bari in occasione della seconda edizione del Festival URBACT delle Buone Pratiche, e a tutte le città che vogliono conoscere ed implementare i nuovi meccanismi di governance collaborativa.

Gli interessati che vorranno partecipare dovranno inviare entro mercoledì 15 maggio una mail di conferma partecipazione a ufficiostudi@anci.it (ufficiostudi@anci.it) ed accreditarsi sul sito di Forum PA.