You are here

URBACT in Italia

Le città italiane sono tra le principali partecipanti del programma URBACT a livello europeo. Nelle diverse edizioni del programma decine di città hanno preso parte alle attività di scambio promosse dal programma URBACT, grazie alla quali sono stati promossi piani locali di promozione di uno sviluppo urbano sostenibile sotto il profilo economico, ambientale e sociale.

Punto di Contatto Nazionale di Urbact

ANCI - Associazione nazionale dei Comuni italiani
Simone
D'ANTONIO

Il Ministero con competenze su URBACT

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
Daniela
VERSINO

Network collegati

Active Travel Network

The basic goal of the project is to set up a network of international partners to encourage Active Travel in cities as appropriate means of transport...

TUTUR

Temporary Use as a Tool for Urban Regeneration

Genius: Open

Our project will transfer a leading edge Open Innovation approach where citizens and businesses work together with the city, creating innovative...
23 Transfer network si imbarcano nella seconda fase del loro viaggio!
L'Italia si conferma il paese con il maggior numero di partner nei network URBACT
Training pilota, le città italiane protagoniste della formazione sull’utilizzo delle risorse UE per l’attuazione dei piani locali
Il primo training URBACT organizzato dal Segretariato e il National Point per l’Italia di ANCI si è svolto grazie all’intervento di esperti europei e rappresentanti delle città
Otto libri sulle città da leggere e regalare a Natale
Gentrificazione, rigenerazione e innovazione urbana, diseguaglianze e apprendimento sono i temi di questi libri che speriamo possano essere utili ad amministratori e funzionari delle città URBACT per cogliere idee e ispirazioni utili per migliorare il modo in cui si realizzano città più sostenibili e inclusive

Eventi

M T W T F S S
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
 
 
 
URBACT will co-host an event with the City of Madrid as a part of its commitment to build cities’ capacity for civic participation